Come funziona MyShow

Gli utenti si iscrivono gratuitamente a MyShow e accedono al calendario eventi, dove possono acquistare quello più gradito a prezzi popolari (indicativamente di 10€+Iva), tramite paypal o attraverso metodi tradizionali di pagamento online.
All’arrivo dell’e-mail di conferma del ticket virtuale, gli iscritti ricevono un codice unipersonale da cui si godranno comodamente il live show.
Prima di ogni evento acquistato, inoltre, ogni utente potrà effettuare uno speed test sulla piattaforma per scegliere diversi formati di audio e video, al fine di adattarli al proprio dispositivo per la fruizione della migliore esperienza possibile.
Il link dell’evento è personale, allo scopo di impedire la pirateria. La stessa landing page è protetta da copyright.

1. MyShow garantisce una qualità massima di 640kbps in AAC. La qualità non si riduce mai e non si riduce oltre i 320kbps (ciò dipenderebbe dal lavoro del fonico).

2. Per una visione Full HD c’è necessario bisogno di mantenere una potenza di connessione almeno di 8,5 Mbps in upload (fibra), al di sotto di tale livello di connettività la responsabilità di eventuali intoppi passerà agli organizzatori.

3. Il tempo di buffering è una informazione che possiamo fornire previo contratto di riservatezza perché fa parte della nostra ricerca come sviluppo e qualità.

4. Dal totale ticketing di ciascun evento verranno dapprima detratti 0,37 € ad utente/h, per la fornitura di live streaming attraverso i nostri server internazionali, e 0.70 € ad utente per il controllo qualità audio/video per una fruizione fluida e perfetta. Dopodiché il 70% Iva incluso sarà destinato all’entourage dell’artista che si è interfacciato con MyShow, la quale tratterrà il restante 30%.

5. Gli utenti potranno acquistare il ticket di ogni evento direttamente sulla piattaforma MyShow tramite tutti i metodi tradizionali di pagamento online (PayPal, Mastercard, Bonifico…), riceveranno mail di conferma di avvenuto pagamento, fattura con conseguente link per la visione e relativo codice unipersonale incondivisibile.

6. La produzione dell’evento, la scelta del numero delle telecamere utilizzabili per la regia, la scenografia e la location saranno tutte di pertinenza degli organizzatori che si interfacciano con MyShow che detterà soltanto specifiche tecniche di strumentazioni standard.
Una volta agganciate tali strumentazioni alla nostra piattaforma garantiremo i livelli qualitativi precedentemente enunciati.

7. Negli eventi ci saranno due supervisori di MyShow: un ingegnere del suono che darà le direttive in loco al fonico dell’artista e il nostro regista che guiderà il regista degli organizzatori e provvederà al lancio del live streaming agganciato ai nostri server.

8. Per ogni dubbio tecnico o richieste particolari l’entourage andrà messo in contatto immediato con il nostro team di ingegneri, sia attraverso una mail di assistenza che di un recapito telefonico.

9. MyShow non produce eventi, ma fornisce il servizio di una tecnologia innovativa attraverso una piattaforma web che riunisce molteplici eventi. Pertanto tutte le scelte artistiche e di produzione, così come i professionisti da ingaggiare sono a discrezione degli organizzatori.

10. MyShow è provvista di codice di licenza multimediale SIAE. Pertanto gli organizzatori non avranno problemi col copyright sulla piattaforma.

11. Per qualsiasi altra informazione richiesta si farà riferimento alla direzione commerciale di MyShow. Il nostro sito sarà reso intuitivo tramite appositi tutorial per le funzionalità. Le nostre presentazioni grafiche, il business plan, i comunicati ufficiali e persino i contratti che stipuleremo chiariranno tutti i dettagli.